6,5 milioni per la manutenzione straordinaria delle strade

02-11-2017
Progetti per Giovanni XXIII, Nomentana, Ostiense e Tor Bella Monaca

Dovrebbero partire nel corso del prossimo anno i lavori di manutenzione straordinaria per la galleria Giovanni XXIII. Soprattutto dopo l’ok della Giunta capitolina alla variazione di bilancio per 80
milioni di euro che prevede, nella voce manutenzione straordinaria delle strade, 5 milioni destinati proprio all’infrastruttura. L’intervento riguarderà sia il tunnel direzione Foro Italico sia quello che
porta a Trionfale e Pineta Sacchetti, e sarà per manto stradale, segnaletica, pannelli di rivestimento (spesso danneggiati dagli incidenti), illuminazione (che resta uno dei nodi della Giovanni XXIII).

Nel frattempo si andrà avanti con la manutenzione ordinaria.

Nel tunnel direzione Pineta Sacchetti resta il limite massimo di velocità a 40 all’ora, conseguenza dei danni dell’incendio di luglio 2015. A scendere in direzione stadio, invece, il limite è a 70 (a 50 in corrispondenza delle uscite di emergenza).

Poi ci sono 900mila euro per la Nomentana, 400mila per via di Tor Bella Monaca (in particolare nel tratto dall’uscita del Raccordo all’incrocio con Torre Angela) e 200mila euro per l’Ostiense (c’è un progetto di riqualificazione delle corsie laterali tra piazzale Ostiense e gli ex mercati generali). Al momento siamo ai progetti. Verosimilmente dal prossimo anno si faranno le gare e quindi i lavori.

A proposito di cantieri, è fermo quello per ultimare il raddoppio della Tiburtina. Resta aperto invece, sempre sulla Tiburtina, quello sulla rete fognaria tra via di Casal Bruciato e Portonaccio. Per
via Masaniello
i lavori dovrebbero partire durante questo mese.