Corridoio Laurentina, formati gli autisti

23-04-2019
Sulla Tuscolana nuove banchine bus
È alle battute finali il Corridoio della mobilità Eur Laurentina-Tor Pagnotta, infrastruttura al servizio del quadrante sud della città, quasi pronta dopo anni di ritardi. Ad annunciarlo su Facebook è il sindaco Virginia Raggi, che sottolinea come, nel frattempo, Atac abbia concluso i corsi di formazione per 35 autisti che guideranno i filobus. “Si tratta di nuovo personale qualificato che presto entrerà in servizio sui mezzi”. I filovieri, infatti, hanno seguito lezioni pratiche e teoriche che hanno permesso di prendere confidenza con apparecchiature e sistemi, diversi da quelli di un normale bus. Il tutto per garantire la sicurezza dei cittadini che percorreranno il Corridoio con il trasporto pubblico. L’infrastruttura offrirà ai residenti un collegamento rapido con la linea B del metrò e con il resto della città. Si tratta di un tragitto di circa undici chilometri (andata-ritorno) che sarà percorso dai filobus senza più attese o ingorghi.
 
Intanto, sono pronte e utilizzabili le 17 banchine bus su via Tuscolana. Le Infrastrutture, destinate a migliorare la qualità dell’attesa dei passeggeri, garantiscono più sicurezza nella salita e nella discesa dai mezzi. I moli di fermata, infatti, sono dotati di protezioni parapedonali, scivoli per persone con disabilità e percorsi per ipovedenti. Le banchine fanno parte del pacchetto della ciclabile Tuscolana, opera che permette di riqualificare l' area in un’ottica di sostenibilità.

 

In evidenza

Chiusure per la Metro A