Via del Corso, nuovo tratto pedonale

07-07-2018
Stop da largo Goldoni a via delle Convertite

Da sabato 7 luglio, è interamente pedonalizzato il tratto di via del Corso da largo Goldoni a via delle Convertite. Il provvedimento consente la messa in sicurezza e la piena fruibilità della strada da parte di cittadini e turisti. Nella zona cambia la viabilità per il traffico privato e per alcune linee del trasporto pubblico.

La prima novità riguarda via Tomacelli che diventa a sensi unici contrapposti: dal lungotevere a largo Monte d'Oro, da un lato, e da largo Goldoni a via del Leoncino/vicolo del Grottino, dall'altro.
Dall'innesto con il lungotevere a largo Monte d'Oro la strada è percorribile, a senso unico, dalle auto provviste di permesso Ztl, dai taxi e dai veicoli Ncc (Noleggio con conducente). Solo i taxi e gli Ncc, potranno proseguire su via Tomacelli, in direzione di via del Corso, fino all'incrocio dove sono obbligati a svoltare a destra su via del Leoncino (per andare verso via della Fontanella Borghese) oppure a sinistra su vicolo del Grottino (da dove riprendono un breve tratto di via del Corso, altezza hotel Plaza, e gireranno di nuovo a sinistra su via Tomacelli (che diventa a senso unico da largo Goldoni a via del Leoncino/vicolo del Grottino).

Da largo Monte d'Oro il traffico privato può girare a destra su via dell’Arancio, oppure può svoltare a sinistra verso piazza Augusto Imperatore. Percorrendo piazza Augusto Imperatore, in direzione di piazza del Popolo, i veicoli possono girare a destra su via dei Pontefici, attraversare via del Corso e proseguire dritto su via Vittoria. In alternativa, dalla stessa piazza Augusto Imperatore è possibile girare a sinistra per immettersi su lungotevere salendo lungo la rampa di via dell'Ara Pacis.

Per quanto riguarda il trasporto pubblico cambia l'itinerario le linee di bus 628, N6 e N25 che non transitano più su via Tomacelli e via del Corso e percorrono, invece, via di Ripetta, via Monte Brianzo, via Zanardelli, corso Rinascimento, corso Vittorio Emanuele II, largo Argentina e via delle Botteghe Oscure. Restano invariati i capolinea di piazza Augusto Imperatore per le linee 913 e 301.