Ferrovie, Intercity: ecco il nuovo contratto

19-01-2017
Offerta confermata. Obiettivo, migliorare puntualità, regolarità e pulizia

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e il Ministero dell’Economia  e Finanza hanno definito con Trenitalia il nuovo contratto per il servizio ferroviario “universale”, Intercity Giorno e Intercity Notte. Il contratto avrà una durata decennale, sino a fine 2026.

La durata decennale costituisce una novità assoluta. Più rigidi gli obietti di qualità (puntualità, regolarità, pulizia). Obiettivo, un complessivo rilancio dei treni Intercity anche mediante la pianificazione di importanti investimenti in tecnologie, il rinnovamento dei treni e un costante adeguamento dell’offerta alle reali esigenze di chi viaggia.

"Salvaguardato - fa sapere Trenitalia in una nota - nella sua pressoché totale interezza, l’attuale perimetro dei servizi Intercity Giorno e Notte. Il contratto ha impedito il possibile taglio del 40% dei servizi esistenti. Oltre a salvaguardare l’odierna offerta degli Intercity, che ogni anno trasportano circa 12 milioni di passeggeri, il contratto punta a migliorare attrattività, qualità ed efficacia del servizio. E’ previsto un progressivo rinnovo dell’intera flotta con treni più moderni e  confortevoli, l’introduzione del pulitore viaggiante e l’attivazione su alcune rotte di un servizio di ristoro minibar; sul fronte dell’offerta, una capillarità di corse e fermate tale da coprire oltre il 90% del territorio nazionale".

Il contratto 2017-2026 prevede 118 corse complessive, di cui 108 quotidiane, 88 Intercity giorno e 20 Intercity Notte, alle quali si aggiungono 10 corse nei fine settimana, di cui sei  Intercity giorno e quattro notte. 

Si punta ad abbassare, già dalla fine di quest'anno, l’età media dei treni dagli attuali 25 a 15 anni, questo attraverso graduale rinnovo o ristrutturazione dei convogli, consentirà ai passeggeri di poter disporre, su tutte le carrozze di 1a e 2a classe, di prese elettriche e tavolino per ogni posto, nuova illuminazione, bagagliere più capienti, toilette più comode.

"Nel corso degli ultimi mesi sono state apportate rilevanti migliorie anche a molte carrozze degli Intercity Notte" fa sapere sempre Trenitalia.