Francia: autovelox in curva contro gli incidenti stradali

07-11-2017
In corso la sperimentazione. L’alta velocità rimane un problema

Autovelox mobili piazzati anche in curva, naturalmente sempre segnalati in modo adeguato. In Francia li stanno sperimentando, anche su strade di campagna e di montagna. Quest’anno, stando aidati dell’Osservatorio nazionale transalpino per la sicurezza stradale, nel Paese ci sono state 657 vittime di incidenti in tratti di strada curvilinei. Di questi 497 hanno coinvolto automobilisti e 160 motociclisti.

Lo studio delle dinamiche di tutti gli incidenti, ricorda l’Asaps (Associazione Sostenitori e Amici della Polizia Stradale), rileva che spesso più cause concorrono alla fatalità degli esiti, ma l’eccesso di velocità è una costante fissa. Questi velox mobili originariamente sono stati progettati per essere installati in corrispondenza dei cantieri. Sempre secondo Asaps, l’anno scorso in Italia si sono verificati 49 incidenti gravi in corrispondenza dei cantieri stradali, con 13 vittime e 62 feriti.