Mobilità ciclistica, legge in vigore

15-02-2018
Alle Regioni 15 milioni

È entrata in vigore la legge sulla mobilità ciclistica, che rende obbligatori i finanziamenti per ciclovie nazionali e itinerari urbani. La norma, varata dal ministero dell’Ambiente, consentirà di ridurre traffico e inquinamento. In tutto, 14,8 milioni di euro alle Regioni per 70 piste ciclabili. Entro sei mesi il ministero delle Infrastrutture dovrà elaborare un piano che dovrà essere adottato da Regioni e i Comuni. La rete detta “Bicitalia” sarà lunga 20 mila chilometri.