Multe, la tabella sugli aumenti

16-01-2019
Importi cresciuti del 2,4 per cento
 
Come noto, a partire dal primo gennaio l’importo delle contravvenzioni ha subìto un aumento: circa il 2,4 per cento. A prevederlo è una norma automatica che stabilisce l’aggiornamento biennale degli importi, così come indicato dal Codice della Strada (Art. 195). 
 
Vediamo nel dettaglio. Secondo la tabelle comunicate, i divieti di sosta semplici passano da 41 a 42 euro, le violazioni alle Zone a traffico limitato e alle corsie bus da 81 a 83; l’uso del cellulare alla guida da 161 a 165 euro; non indossare la cintura di sicurezza da 81 a 83; l’omessa revisione da 169 a 173 euro, l’eccesso di velocità non oltre 10 km/h rispetto al limite da 41 a 42 euro, l’eccesso di velocità fra 10 e 40 km orari oltre il limite da 169 a 173 euro, l’eccesso di velocità fra 40 e 60 km oltre il limite da 532 a 544 euro, l’eccesso di velocità di 60 km oltre il limite da 829 a 847 euro; il passaggio con il semaforo rosso o il mancato stop da 163 a 167 euro.
 

Traffico real time

Traffico in tempo reale