Multe sull’email certificata, le prime a febbraio

29-01-2018
Novità prevista già dal 2013

Per gli automobilisti si tratta di una vera e propria rivoluzione. A partire da febbraio le notifiche delle multe saranno inviate prioritariamente tramite casella di posta elettronica certificata (Pec).
Chi ne possiede una, quindi, riceverà la sanzione dell’infrazione al codice della strada via email. La novità è prevista dal DL 69 del 2013 ed è appena diventata operativa grazie all’emanazione da
parte del ministero dell’Interno del DL 18 dicembre 2017.