Regione, approvata la legge per la mobilità nuova

05-12-2017
Si punta su ciclabilità e spostamenti sostenibili

Il Consiglio regionale del Lazio ha approvato una proposta di legge per favorire la cosiddetta mobilità nuova, una normativa che istituisce il 'Piano regionale della mobilità ciclistica'. Stanziati complessivamente 2,1 milioni di euro, per il biennio 2018-2019.

Previsto, tra l'altro, il recupero delle vecchie stazioni e dei caselli ferroviari, da destinare a servizi lungo le ciclovie. Saranno fissati gli obiettivi di mobilità con cui la Regione stabilisce per i comuni
con più di 10mila abitanti l'obbligo di ridurre al di sotto del 40 per cento gli spostamenti individuali con mezzi a motore entro tre anni dall'approvazione della legge.