Sicurezza sui bus, al via la gara

27-09-2018
Nuove tecnologie per la videosorveglianza sui mezzi
Altri 240 bus della Capitale avranno a bordo sistemi di videosorveglianza per aumentare la sicurezza, sia concreta che percepita, di passeggeri e autisti. È stato pubblicato da Atac il bando per l’acquisto delle tecnologie necessarie.  Lo ha confermato il sindaco Virginia Raggi con un post pubblicato sulla sua pagina Facebook. I bus con videosorveglianza saliranno quindi a 749, in quanto le telecamere sono già presenti su 500 vetture. Una misura che - sottolinea nel post - era stata chiesta anche dai conducenti, per rafforzare la tutela di chi viaggia. Strumenti fondamentali che  oramai spesso consentono di identificare borseggiatori, malfattori, molestatori, ladruncoli e via dicendo”. E che vanno ad affiancare le altre misure messe in campo da Atac, come le cabine blindate per gli autisti e l’allarme
silenzioso collegato alle Forze dell’ordine