Tessera Atac, ricarica possibile anche al parcometro

21-12-2018
Raddoppiano così i punti vendita dei titoli di viaggio
 
Si è completata, fa sapere Atac, la terza fase dell'aggiornamento dei parcometri "Pay&Go" in servizio nella Capitale. Utilizzando la carta di credito e di debito sarà possibile non solo pagare la sosta e le sanzioni del trasporto pubblico, ma anche comprare titoli di viaggio ricaricando le card Atac. La nuova funzionalità consente quasi di raddoppiare, passando da 1.200 a 2.200, i punti vendita dove si possono ricaricare le tessere Atac. Grazie ai nuovi parcometri, è quindi possibile acquistare titoli di viaggio in qualsiasi momento, tutti i giorni della settimana. 
 
La trasformazione del parcometro in strumento multifunzione, ricorda Atac con una nota "è iniziata lo scorso aprile con l'introduzione della possibilità di pagare la sosta attraverso carta di credito e debito e la contestuale rimozione della necessità di esporre il tagliando sull'auto, cui è seguita l'attivazione del servizio di pagamento delle sanzioni per il trasporto pubblico entro i primi 5 giorni. Con il nuovo aggiornamento ora è possibile usare i parcometri per comprare titoli di viaggio ricaricando, con carta di credito e di debito, le tessere Atac".  
 
I titoli di viaggio che possono essere ricaricati sulle card Atac sono: BIT 100 minuti, 10Bit, ROMA24H, ROMA48H, ROMA72H, CIS 7 giorni e l'abbonamento mensile personale.
 
Come ricaricare la card Atac. I servizi di ricarica dei titoli di viaggio sono accessibili digitando il tasto giallo "i" sul parcometro e selezionando dal menù la voce "Ricarica Card Atac". Tutte le informazioni di dettaglio saranno disponibili sul sito www.atac.roma.it dove sono presenti anche le mappe delle varie zone tariffarie grazie alle quali è possibile individuare i dispositivi Pay&Go. Nei prossimi giorni i nuovi parcometri verranno allestiti con un apposito layout grafico per illustrare le nuove funzionalità ai clienti.

Traffico real time

Traffico in tempo reale