Trasporto pubblico, performance garantite dalla gestione

12-02-2018
Nel 2016 l’87% delle partecipate ha chiuso il bilancio in utile

Il privato funziona meglio del pubblico. A giudicare dalla ricerca realizzata da Asstra, Intesa San Paolo e Fondazione Ifel-Anci, nel settore del trasporto pubblico, questa è una “fake news”. Nel 2016, ad esempio, l’87% delle società partecipate di Trasporto pubblico locale ha chiuso con il bilancio in utile. Nel 2008 erano solo il 54% del totale.

Considerando poi la contrazione delle risorse assegnate in quegli anni al Fondo nazionale trasporti, viene da pensare che la differenza la fa il modo di gestire queste aziende piuttosto che la proprietà pubblica o privata. La performance economico-finanziaria e industriale del comparto del trasporto pubblico locale, quindi, risulta in progressivo miglioramento negli ultimi anni.

Se le aziende vengono gestite bene, quindi, anche in presenza di proprietà pubblica, possono rivelarsi all’altezza, erogare servizi efficenti e presentare conti in ordine.