Riparte il Treno Verde, protagoniste le energie rinnovabili

22-02-2018
Da Siracusa a Trento, viaggio lungo l'Italia in 12 tappe-fermate

Da sud a nord lungo tutto lo “Stivale”. Torna sui binari il Treno Verde di Legambiente e Ferrovie dello Stato. Racconterà, in 12 tappe-fermate, le esperienze di chi ha già attuato la rivoluzione dell’energia rinnovabile. Comuni, aziende e singoli cittadini. Giunto al suo trentesimo viaggio, il Treno Verde partirà il 23 febbraio da Siracusa per terminare la sua corsa a Trento il 4 aprile.

Lo speciale convoglio ferroviario sarà ribattezzato Treno Verde 2030. “Perché - spiega Stefano Ciafani, direttore generale di Legambiente - il 2030 è la scadenza temporale di riferimento, in Europa, per discutere il nuovo pacchetto di misure su rinnovabili, gas serra e cambiamenti climatici”.

Secondo le stime europee, con una copertura energetica al 35% da fonti rinnovabili, si salverebbero 13 milioni di vite, si creerebbero 2,1 milioni di posti di lavoro e si risparmierebbero 550 miliardi l’anno.

Bus e tram real time

Traffico real time

Tg della Mobilità

 

AMBIENTE