Nuovi bus Atac, ecco i primi 80

01-08-2019
Saranno 227 entro ottobre
Arrivati in città i primi 80 nuovi autobus, su un totale di 227, acquistati da Roma Capitale per le linee di Atac. I primi 60 sono entrati in servizio il 1° agosto, altri 20 entro il fine settimana e ulteriori 147 entro ottobre.
 
Le vetture sono assegnate alle principali rimesse Atac: 20 mezzi da 10 metri saranno dislocati ad Acilia, 20 da 12 metri a Grottarossa, 10 da 12 metri a Magliana, 20 da 12 metri a metano a Tor Sapienza e 10 da 12 metri a metano a Tor Pagnotta. 
 
I nuovi mezzi ad agosto servono anche per garantire il servizio sostitutivo lungo le tratte della metro A di volta in volta interessate dai lavori. Successivamente, andranno in servizio, ad esempio, sulle linee 075 e 508 (zona Tor Bella Monaca), 98 e 775 (zona Corviale), 063 (zona stazione Acilia), 309 e 544 (zona Casal Bruciato).
 
“Mettiamo su strada nuovi autobus per rafforzare le linee periferiche della nostra città”, hanno sottolineato il sindaco Virginia Raggi e l’assessore ai trasporti Linda Meleo.  
 
"Da oggi i cittadini possono vedere concretamente il rilancio di Atac, lungamente atteso. Cittadini e passeggeri che in questi anni hanno dovuto subire una progressiva e costante diminuzione di servizio, per ragioni che abbiamo descritto nel Piano di Concordato e piu volte spiegato” così il presidente dell’azienda capitolina di trasporti, Paolo Simioni.
 
"Ora però - ha continuato Simioni - è arrivato il momento di lasciarci alle spalle quel passato. L'Atac di oggi non è piu quella di ieri, che viveva quasi fine a se stessa, ma somiglia sempre più a quella di domani: un'azienda con al centro il passeggero, economicamente sana, che ricerca sempre maggiore efficienza e produttivita.
 
LE CARATTERISTICHE TECNICHE DEI BUS - La fornitura prevede complessivamente 227 bus, 116 a gasolio (euro 6) da 12 metri e altri 20, sempre a gasolio da 10 metri. Le altre 91 vetture, da 12 metri, sono a metano. I mezzi sono a due e tre porte, hanno tutti la pedana manuale e il posto per i portatori di disabilità e contengono fino a 109 posti (i 12 metri a gasolio). Tutti i mezzi sono dotati di impianto antincendio, videosorveglianza, climatizzatori, sistema Avm di localizzazione e conta passeggeri, monitor multimediali e  cartelli indicatori a led. I mezzi sono coperti da una garanzia di cinque anni.

Altri nuovi bus arriveranno dal 2020. Complessivamente la flotta Atac avrà circa 700 nuovi bus. 

In evidenza

Chiusure per la Metro A