Tangenziale Est, dal 5 agosto i lavori

25-07-2019
Chiusure al traffico altezza stazione Tiburtina

Partiranno lunedì 5 agosto i lavori per la demolizione di circa 500 metri del tratto sopraelevato della Tangenziale Est, altezza stazione Tiburtina. L’intervento, fa sapere il Campidoglio con una nota, “atteso da 20 anni nel quadrante est della città, prevede 12 fasi di cantiere e un costo di 7,6 milioni di euro”. Nella fase preliminare dell’intervento saranno analizzati i materiali con i quali è stata costruita la struttura della Tangenziale, poi inizierà la demolizione dei piloni e del tratto di sopraelevata della Circonvallazione Nomentana. Per la realizzazione sono previsti 450 giorni. In termini di viabilità, chiuse le rampe di accesso, dal 5 agosto sarà possibile percorrere il restante tratto della Tangenziale, verso San Giovanni o Stadio Olimpico, attraverso le complanari laterali e la Nuova Circonvallazione Interna. Il progetto dell’intervento, risale al 2000 quando fu approvato nell’ambito del piano di assetto della Stazione Tiburtina.

- LE CHIUSURE DAL 5 AGOSTO SULLA TANGENZIALE ALTEZZA STAZIONE TIBURTINA -

Da lunedì 5 agosto:

- sulla Tangenziale (il "vecchio tracciato") direzione San Giovanni, ci sarà l'uscita obbligatoria su via Teodorico/circonvallazione Nomentana; 

- su via Tiburtina direzione Centro, sarà chiusa la rampa che immette sulla Tangenziale direzione Salaria;

- anche su via Tiburtina direzione Raccordo, a chiudere sarà la rampa che immette sulla Tangenziale direzione Salaria;

- sulla Tangenziale (sempre si intende il vecchio tracciato) direzione Salaria, ci sarà l'uscita obbligatoria su via Tiburtina (direzione Gra).

 

- Le gallerie della Nuova circonvallazione interna resteranno regolarmente aperte -

In evidenza

Chiusure per la Metro A